Cani da Guardia – Diensthunde Rhein-Main

Cani da Guardia

Molti agenti GpG cinofili di passione — anche in Germania — fanno la loro strada nel settore della Sicurezza Privata provenienti dalla classica cinofilia sportiva. 

In ogni caso, godersi lo sport insieme al compagno a quattro zampe è una base eccellente per un futuro binomio cinotecnico per imparare a collaborare.

Per i cani di guardia, pattuglia o protezione personale nel settore della Sicurezza Privata, però, la formazione sportiva non è sufficiente per niente.

Essenziale è una formazione approfondita per un comportamento impeccabile, tolleranza allo stress in situazioni quotidiane, ma anche per una prontezza di difesa risoluta del suo padrone ed i colleghi, che non ha nulla a che fare con il solito lavoro sul campo sportivo.

Il lavoro dei “attacchi” del cane sportivo si basa principalmente su quello chiamato “preda” da i cinofili sportivi. Questi attacchi sono finalizzati esclusivamente alla manica o la tuta protettiva del figurante, chiaramente visibile per il cane. A differenza, lavorando un “vero” cane di protezione richiede una grande serietà sin dal inizio.

Fare questo lavoro senza padroneggiare completamente il mestiere significa rendere il cane inefficace — o trasformarlo in una mina vagante!

Il cane impara a reagire rapidamente a determinati stimoli chiave passando in uno stato d’animo ostile, e per difendere i suoi colleghi GpG risolutamente in tutte le situazioni. Ovviamente, deve ritornare in un comportamento neutro a comando, un prerequisito fondamentale di un cane di servizio utilizzabile.

Il cane da pattuglia non va mai abituato agli indumenti protettivi visibili come stimolo per un comportamento “vigile” da guardiano, neppure gli viene insegnato ad abituarsi a comportamenti potenzialmente autolesivi, come l’essere indifferente ad essere minacciato o colpito con un bastone, come si fa nei cani sportivi.

Tale formazione “high-end” è un ideale, realizzabile solo in combinazione con un cane veramente forte con carattere stabile, sempre sotto perfetto controllo dal suo agente di sicurezza, il cui carattere a sua volta deve essere solida, affidabile ed altamente integro.

Inoltre, non c’è motivo di negare che non ogni cane è adatto o questo tipo di lavoro.

Cosa significa?

Vuol dire che dedichiamo la stessa sincera cura istruttiva e professionale a qualsiasi squadra cane / conduttore, anche se sembrano essere non così idealmente adatti. Per noi, è importante sfruttare al meglio le risorse esistenti, per promuovere e sostenere ogni squadra in base alle loro esigenze e possibilità.

Storcere il naso è facile. Il nostro obiettivo è quello di migliorare le cose!

…A proposito: Noi aborriamo -cani “prestito”, che lavorano con diversi conduttori, purtroppo non insolito in Germania. Noi aborriamo canili situati in mezzo al nulla, dove i cani vengono tenuti senza contatto umano.